Download

Area riservata



 

Calendario eventi
<   Gennaio 2018   >
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31
Tutti gli eventi

Struttura

Logo ACARE Italia

ACARE  Italia è strutturato in:

    un Council

    Il Council è l’organo decisionale di ACARE Italia e ha i seguenti compiti:

     

    • definire le linee guida generali per indirizzare le strategie

    • definire e modificare i ToR

    • istituire/attivare gruppi di lavoro specifici su tematiche contingenti

    • approvare le proposte ed i documenti sviluppati  dai gruppi di lavoro

    • approvare l’accesso di nuovi membri in ACARE-Italia e nel Council stesso

     

     

    All’interno del Council vengono identificate le seguenti figure:

    1. Presidente

    2. Vice Presidente (Due)

    3. Membro

    4. Osservatore

     

    Il presidente e i vicepresidenti vengono eletti dal Council, tra i membri dello stesso, restano in carica 24 mesi e sono rinnovabili. AIAD assicura la funzione di Segretariato.

     

    I membri sono proposti dalle Aziende/Enti che fanno parte di ACARE-Italia.

     

    Gli osservatori partecipano alle riunioni del Council su invito per e/o previa richiesta di Aziende/Enti, su base occasionale e a supporto di azioni specifiche.

     

    Il Council si riunisce con periodicità bimestrale su convocazione del Chairman.

     

    All’interno del Council si identificano i Leader dei domini tecnologici di riferimento per il sistema nazionale di R&ST per l’Aeronautica ed il Trasporto aereo, con il compito di coordinare, ove richiesto, specifiche attività promosse e approvate a livello di Council.

     

    I domini sono:

    • Sistemi ad Ala Fissa

    • Sistemi ad Ala Rotante

    • Motoristica

    • Sistemi di Bordo

    • Sistemi di Comunicazione

    • Gestione e Controllo del Traffico Aereo ed Aeroporti

    • Sistemi Unmanned e Sistemi Duali

     

      Cinque Gruppi di Lavoro

      I Gruppi di Lavoro costituiscono la struttura operativa di ACARE-Italia, e sono strutturati in modo da promuovere e supportare la partecipazione del sistema di R&ST nazionale alle attività di ACARE.

      I GdL hanno almeno quattro componenti, di cui uno, il Leader, è membro del Council.

      GdL Istituzioni Europee

      • supportare gli attori nazionali per il coordinamento della partecipazione ai Programmi Europei promuovendo la divulgazione delle informazioni rilevanti

      • Fornire Informazioni sulle Call e sui risultati

      • Fornire consultazione e supporto agli attori nazionali per la definizione delle proposte nazionali

      • Esporre e promuovere le posizioni/obiettivi italiani in ambito europeo

      • Interagire tra Tavoli/Comitati europei (es. ACARE) ed Istituzioni/Attori nazionali

      GdL Ricerca per la Difesa

      • Garantire una corretta circolazione di quella parte di informazione ‘pubblica’ sulle principali iniziative progettuali aeronautiche che hanno evidenti interessi in campo duale

      • Favorire la circolazione dell’informazione sulle principali iniziative che si generano nell’ambito del PNRM ed EDA

      • Promuovere  iniziative congiunte e coordinate tra ACARE Italia e RITEC

      • Garantire sinergie trasversali su iniziative analoghe e/o complementari gestite in ACARE Italia e in RITEC

      GdL Cluster

      • Promuovere il  coordinamento e l’interazione di ACARE-Italia con il Cluster Tecnologico Nazionale Aerospaziale (CTNA) e con le Istituzioni Nazionali, a tutti i livelli

      • Presentare ai Ministeri di interesse le proposte scaturite dal dialogo tra tutti gli stakeholder rappresentati in ACARE-Italia e che partecipano attivamente all’attività del CTNA

      • Garantire una stretta interazione tra le attività della Piattaforma e le necessità o i requisiti espressi in seno alle Istituzioni nazionali, al fine di rendere più efficace l’impegno di coordinamento di ACARE-Italia, anche all’interno del CTNA

      • Svolgere un ruolo consultivo e di coordinamento delle  strategie nazionali e internazionali, in ottica H2020, in materia di ricerca aeronautica e in sinergia con il CTNA

      • Rappresentare il fulcro di un Network che valorizzi tutte le realtà aeronautiche e aerospaziali  italiane al fine di offrire alla rete i riferimenti essenziali delle infrastrutture esistenti, le competenze, le aree di eccellenza  e le tecnologie possedute

      GdL Aggiornamento SRIA

      • promuovere e definire indirizzi di ricerca condivisi a livello nazionale sulla base delle linee strategiche di ACARE-Italia mediante la scrittura e l'aggiornamento della SRIA-Italiana;

      • Identificare il  nuovo scenario europeo e nazionale:

                      - ACARE: SRIA-3 nel 2012

                      - PNR

      • supportare e promuovere iniziative per l’implementazione della SRIA- Italiana da parte di tutti gli attori nazionali svolgendo anche un monitoraggio dei risultati conseguiti;

      GdL Formazione

      • supportare e promuovere azioni per migliorare la capacità del sistema formativo rispetto alle esigenze del settore aeronautico.

      • Identificare le tipologie dei corsi di Laurea, Dottorati, meccanismi di mobilità esistenti

      • Identificare le necessità per migliorare il livello di formazione e le sinergie con industria e centri di ricerca e proporre azioni migliorative

      • Organizzare Workshop informativi su

                      - opportunità europee di formazione e mobilità

                      - formazione nazionale e mobilità con scambi tra industrie, centri di ricerca,

      università.