Area riservata



 

Calendario eventi
<   Aprile 2019   >
L M M G V S D
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30
Tutti gli eventi

AIAD SGD

L’AIAD e il Segretariato Generale della Difesa in Missione congiunta a Washington

4 febbraio 2019

 

 

 

Il 23 gennaio 2019, nel corso della missione congiunta a Washington di AIAD e del Segretariato Generale della Difesa, è stato presentato un gruppo di progetti italiani  al CTO ovvero al Comparative Technology Office - Prototyping & Concept Experimentation del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti.

 

Oltre ai rappresentanti delle aziende che hanno presentato i progetti erano presenti il Segretario Generale dell’AIAD, Carlo Festucci, rappresentanti del III Reparto di Segredifesa - Politica industriale e relazioni internazionali e di Difeitalia (Ambasciata italiana presso gli USA).

Per la parte statunitense erano presenti i rappresentanti degli uffici sottoelencati che ricadono tutti nell’area afferente al Department of Defense e più in particolare nell’area generale di Emerging Capabilities and Prototyping (dove si trova anche la DARPA):

 

- Comparative Technology Office
- Coalition Warfare Program Office
- Rapid Reaction Technology Office
- Rapid Innovation Fund Office

 

In allegato sono disponibili le presentazioni illustrate.

 

Erano inoltre presenti i rappresentanti di diverse organizzazioni:

 

- National Defense Industrial Association/ Small Business Office Lead

- Members of the Foreign Comparative Testing Program offices of the US Services and USSOCOM (inclusi i Subject Matter Experts dei Service Labs e delle Research Facilities)

- Chief, Defense Cooperation in Armaments

- Office of Defense Cooperation, U.S. Embassy Rome, Italy

 

Il Direttore del CTO (Comparative Technology Office) ha descritto il programma FCT seguendo la presentazione che era stata già diffusa a cura dell’AIAD in precedenza.


Analogamente, i successivi interventi hanno seguito lo schema previsto nell’agenda per cui le agenzie governative USA hanno illustrato il proprio scopo sociale, il processo di selezione, di finanziamento e sviluppo di alcuni meccanismi di collaborazione internazionale utilizzati per avviare programmi/progetti cooperativi.


La NDIA (National Defense Industrial Association) ha presentato sé stessa auspicando un’accresciuta cooperazione con le aziende italiane e con l’AIAD.

 

La sessione successiva è stata dedicata alla presentazione di ciascuno dei progetti italiani alla parte statunitense. Per garantire la massima protezione della proprietà intellettuale, ogni Azienda ha avuto l’opportunità di illustrare le proprie progettualità a porte chiuse e alla presenza della controparte statunitense.

 

La missione è stata giudicata - da parte industriale - nel complesso molto interessante e soddisfacente.

 

Da parte statunitense si è registrato un generale apprezzamento per le progettualità italiane presentate, che verranno analizzate a valle della missione in seno alle singole Forze Armate Statunitensi per valutarne la finanziabilità e le migliori modalità di finanziamento.

 

Il processo di selezione del programma FCT per il 2019 prevede l’invio di initial proposal entro il mese di aprile, la compilazione di eventuali final proposal entro la fine di agosto e la stipula dei contratti entro il mese di settembre.

 

I rappresentanti della Difesa nazionale presenti, molto determinati e proattivi, hanno manifestato l’intenzione di agevolare la programmazione di una visita dei rappresentanti statunitensi in Italia presso le aziende partecipanti alla missione FCT (e ad altre che dovessero aggiungersi) per nuove presentazioni e/o eventuali demo di prodotti già oggetto di valutazione.

 

Si è concordato infine di rilanciate con rinnovata enfasi i rapporti tra la Federazione AIAD e l’omologa USA (ivi inclusa la Small Business Division) e ravvivare i rapporti di cooperazione per cui si immagina di poter organizzare un bilaterale ITA-USA nei prossimi mesi.