Area riservata



 

LEONARDO Società per azioni



Capitale sociale € 2.543.861.738,00

 

Cariche sociali


Presidente
Giovanni DE GENNARO


Amministratore Delegato
Alessandro PROFUMO


Sede principale


Sede Legale
Piazza Monte Grappa, 4
00195 - Roma - (RM)
Italia
Telefono: +39 06 324731
Fax: +39 06 3208621

 

Presentazione

 

Leonardo è il primo gruppo industriale italiano nel settore dell'alta tecnologia e tra i maggiori player mondiali nell'Aerospazio, Difesa e sicurezza.

 

Dal 1° gennaio 2016 l'Azienda ha incorporato per fusione le società OTO Melara e WASS e assorbito le attività svolte dalle controllate AgustaWestland, Alenia Aermacchi e Selex ES. Sempre nel 2016 la Società ha modificato la propria denominazione sociale da Finmeccanica in Leonardo.

 

La struttura organizzativa della nuova "One Company" è articolata in sette Divisioni:

  • Elicotteri
  • Velivoli
  • Aerostrutture
  • Sistemi avionici per la Difesa Terrestre e Navale
  • Sistemi di Difesa
  • Sistemi per la Sicurezza e le Informazioni

 

L'Azienda opera inoltre attraverso la controllata statunitense Leonardo DRS e le joint venture Telespazio, Thales Alenia Space e MBDA.

 

Leonardo, con sede in Italia e importanti asset produttivi nel Regno Unito, negli Stati Uniti e in Polonia, ha conseguito nel 2016 ricavi per 12 miliardi di euro e ordini per 20 miliardi di euro.

 

Quotata alla borsa di Milano (LDO), Leonardo conta oltre 45.600 dipendenti ed è presente con 180 siti nel mondo.

 

Leonardo basa il proprio successo sull'eccellenza tecnologica che nasce da importanti investimenti in Ricerca e Sviluppo, pari a oltre l'11%  dei ricavi su base annua.

 

Nel 2016, le persone coinvolte in attività di Ricerca e Sviluppo e appartenenti alle ingegnerie e alle strutture dedicate all'innovazione sono state circa 10.000.

 

 

 

 

 

 

Attività e Prodotti

 

Elicotteri

 

La Divisione Elicotteri è attiva nella progettazione, sviluppo, produzione, supporto ai clienti e commercializzazione dell'ampia gamma di prodotti AgustaWestland di Leonardo: moderni eliccotteri e convertiplani per usi civili, di pubblica utilità e per la difesa. 

 

La Divisione è in grado di gestire l’intero ciclo di progettazione e sviluppo del sistema elicottero. Gli stabilimenti produttivi, concentrati in Italia, Regno Unito, Polonia e Stati Uniti, agiscono in modo integrato e sono organizzati attorno a “centri di eccellenza” che supportano le linee di assemblaggio finali, situate a Vergiate e Tessera in Italia, Yeovil nel Regno Unito, Swidnik in Polonia e Filadelfia negli Stati Uniti.

 

La produzione copre tutte le principali categorie di peso, dal monomotore da 1,8 tonnellate al trimotore da 16 tonnellate. Tutti gli elicotteri sono piattaforme per uso duale, fatta eccezione per alcune utilizzate per specifici impieghi militari: AW159, AW101, AW129 e NH90. I modelli AW139, AW169 e AW189 fanno parte della Famiglia di elicotteri di nuova generazione, caratterizzata dalla condivisione della medesima filosofia progettuale e dei medesimi standard certificativi e di sicurezza. I modelli della Famiglia condividono inoltre molteplici componenti e il medesimo approccio alla manutenzione e all’addestramento. Tutto questo si traduce in vantaggi significativi in termini di efficacia operativa e in una riduzione dei costi di gestione per gli utenti.

 

La Divisione Elicotteri considera l’innovazione un motore chiave per la crescita ed è impegnata nello studio e nell’introduzione sul mercato di tecnologie rivoluzionarie e di piattaforme tra cui il tiltrotor AW609, che coniuga in un’unica piattaforma i vantaggi propri dell’ala fissa in termini di velocità, portata e altitudine, con l’abilità dell’elicottero di decollare, atterrare, rimanere in hovering. Altri prodotti innovativi sono i nuovi aeromobili a pilotaggio remoto come l’Hero e lo SW-4 Solo, quest’ultimo progettato per essere impiegato sia in missioni con pilota a bordo sia in missioni completamente automatiche con pilota remoto, per garantire la massima flessibilità operativa. L’investimento della Divisione in Ricerca e Sviluppo e nella fornitura di un’ampia gamma di tecnologie avanzate, contribuisce a migliorare le prestazioni e la sicurezza degli elicotteri, riducendo i costi operativi e l’impatto ambientale. Fanno parte della Divisione anche le attività dell’azienda controllata polacca PZL-Swidnik, acquisita nel 2010.

 

Velivoli

 

La Divisione Velivoli è impegnata nella progettazione, sviluppo, produzione di aerei da difesa, da addestramento, aerei per missioni speciali, aerei da trasporto regionale, velivoli senza pilota nonché nella produzione di gondole motore. La Divisione si occupa, inoltre, di addestramento di equipaggi di volo, di manutenzione e di supporto logistico.

Nel settore dell’addestramento, la Divisione offre una serie di velivoli che coprono l’intero percorso addestrativo, dalla fase basica avanzata con il nuovo M-345, fino a quella avanzata con l’M-346, oggi disponibile anche nella versione multi ruolo (M-346FT). L’offerta comprende anche un Ground Based Training System (GBTS), perfettamente integrato e in grado di consentire l’addestramento efficace ed efficiente del personale di terra e dei piloti militari, con esercitazioni in ambiente reale, virtuale e costruttivo.

Nel campo degli aerei militari, la Divisione produce velivoli avanzati, leader nella loro categoria, come l'aereo da trasporto tattico C-27J con le sue versioni per missioni speciali come l'MC-27J, l'ATR 72 MP (Maritime Patrol) e il biturboelica ATR 72 ASW (Anti-Submarine Warfare).

 

La Divisione è presente nel settore degli aerei da trasporto regionale con il consorzio ATR (50% Leonardo e 50% Airbus), leader mondiale nel campo dei bimotore turboelica, con oltre 1.500 esemplari venduti e più di 200 operatori in quasi 100 Paesi nel mondo. La versione più recente in produzione, nota come serie 600, è dotata di avionica digitale, nuovi interni confortevoli e costi operativi ridotti. Il velivolo è oggi disponibile nella variante da 50 posti (ATR 42) e da 70+ (ATR 72, con fusoliera allungata).

 

La Divisione partecipa ai principali programmi internazionali in ambito aeronautico, tra cui l'Eurofighter Typhoon e il nEUROn - dimostratore tecnologico europeo completo per velivoli da combattimento non pilotati (UCAV) – e il programma statunitense F-35Lightning II. 

 

Nel settore degli UAS (Unmanned Aerial System), la Divisione ha realizzato dimostratori tecnologici, quali lo Sky-X e lo Sky-Y, che sono stati utilizzati come piattaforme per programmi di ricerca avanzata a livello nazionale ed europeo. I dimostratori UAS hanno contribuito ad accrescere l’esperienza in questo settore, consentendo alla Divisione di svolgere un ruolo importante nel programma europeo di nuova generazione MALE RPAS (Remote Piloted Aircraft System).

 

Aerostrutture

 

La Divisione Aerostrutture detiene una posizione di rilievo in importanti programmi aeronautici civili, grazie alla sua esperienza nella lavorazione di materiali avanzati. Progetta, costruisce, collauda e integra strutture e componenti per i principali programmi europei e statunitensi, in particolare per Boeing, Airbus e ATR.

 

La Divisione fornisce a Boeing aerostrutture avanzate in materiale composito per i velivoli 787 Dreamliner, 767 e 777. In particolare, per quanto riguarda il programma del bimotore Boeing 787, la Divisione partecipa con un rilevante contributo di progettazione e tecnologie attraverso la costruzione di due sezioni della fusoliera e dello stabilizzatore orizzontale che, insieme, costituiscono il 14% della struttura del velivolo.

 

Nell’ambito della più che trentennale collaborazione con Airbus, uno dei programmi più importanti è l’A380, in cui la Divisione svolge un ruolo di rilievo, realizzando una parte significativa della sezione centrale della fusoliera. Sempre per Airbus, la Divisione ha progettato e costruito i correnti delle ali dell’A320 e la sezione anteriore della fusoliera dell’A321.

 

Per la famiglia ATR, la Divisione costruisce e allestisce tutte le fusoliere, complete di impennaggi, per le versioni ATR 72 da 70 posti e ATR 42 da 50 posti, impiegando la più alta quantità di materiali compositi avanzati tra i velivoli da trasporto regionale.

 

Sistemi Avionici e Spaziali 

 

La Divisione Sistemi Avionici e Spaziali fornisce sistemi e sensori competitivi e all’avanguardia per piattaforme aeree, inclusi velivoli militari, addestratori, aerei commerciali, elicotteri, UAV nonché sensori ed equipaggiamenti spaziali per satelliti.

In particolare, la Divisione fornisce soluzioni per la ricognizione, sorveglianza, acquisizione e riconoscimento degli obiettivi (ISTAR-Intelligence, Surveillance, Target Acquisition and Reconnaissance), basate su architetture integrate e “agnostiche”, cioè in grado di operare su qualunque piattaforma.
I sistemi di missione, caratterizzati da un’elevata flessibilità e da un’interfaccia intuitiva, forniscono una facile gestione dei sensori di bordo e un’immagine completa della situazione tattica.

 

La Divisione è inoltre leader mondiale nei radar di sorveglianza aerea e di controllo del tiro, inclusi i radar avanzati a scansione meccanica e quelli basati su tecnologia AESA (Active Electronically Scanned Array). L’eccellenza nelle tecnologie elettro-ottiche e laser è alla base dei sistemi ad alta potenza per il rilevamento e il puntamento a lungo raggio.

 

La Divisione è il principale fornitore in Europa di sistemi avionici per la guerra elettronica, tra cui sensori, contromisure e sistemi automatici di autoprotezione, basati su tecnologie a raggi infrarossi e decoy espandibili RF. Per le attività di guerra elettronica, è disponibile per i clienti un Centro di Assistenza Operativo nonché una Training Academy.

 

La Divisione realizza inoltre sistemi UAV tattici, come il Falco, scelto da differenti clienti internazionali per missioni di sorveglianza.

 

L’offerta della Divisione include equipaggiamenti anche per aerei commerciali, come sistemi per il controllo del volo, pilota automatico, pannelli di controllo, display, sistemi di comunicazione, navigazione e identificazione, interfacce uomo-macchina. La Divisione è anche specializzata nella realizzazione di simulatori completi di missione e equipaggiamenti addestrativi specialistici.

 

La Divisione opera inoltre nel settore spaziale realizzando equipaggiamenti come pannelli solari, sensori d’assetto, nonché strumenti per l’osservazione della Terra e l’esplorazione scientifica.


Elettronica per la Difesa Terrestre e Navale

 

La Divisione Elettronica per la Difesa Terrestre e Navale offre le competenze necessarie per garantire alle forze armate terrestri e navali le capacità di comando e controllo, la gestione dei sistemi d’arma e le comunicazioni in rete nonché la conoscenza in tempo reale dello scenario operativo.

In ambito terrestre, le soluzioni per la difesa aerea dedicate al controllo dei confini terrestri e marittimi, vanno dai radar a lungo raggio RAT 31 fino alla famiglia di radar multifunzionali KRONOS, per la sorveglianza e protezione da minacce aeree e missilistiche, compresi missili balistici.

La Divisione garantisce una completa capacità di controllo del campo di battaglia e della protezione delle forze attraverso la condivisione di scenari tattici e operativi, la gestione dei sistemi schierati sul campo, l’interoperabilità tramite i sistemi C4I (Command, Control, Communications, Computer, Intelligence).

Attraverso tali competenze la Divisione svolge un ruolo primario nel programma Forza NEC per la digitalizzazione dell’Esercito Italiano.

 

Nel settore navale la Divisione realizza e integra sistemi di comunicazione, sistemi di navigazione, sensori radar, sistemi di controllo del tiro ed elettro-optronici.  E’ inoltre leader nella progettazione di sistemi di gestione per il combattimento navale (ATHENA), in grado di soddisfare i requisiti operativi per ogni tipo di nave, di qualsiasi classe. La Divisione ha inoltre un ruolo di primo piano nel rinnovamento della flotta navale della Marina Militare italiana, attraverso la fornitura di numerose tecnologie innovative, tra cui la suite integrata di sensori e la famiglia di radar avanzati a tecnologia AESA, fissi e rotanti, in banda X, C e L, per rispondere ai requisiti di alta precisione e di invisibilità.

 

I sistemi di comunicazione, realizzati per applicazioni terrestri e marittime, consentono operazioni nelle bande militari e civili H, V e UHF nonché SATCOM. L’offerta della Divisione è completata da soluzioni integrate di supporto logistico e addestramento.


Divisione Sistemi di Difesa

 

La Divisione Sistemi di Difesa progetta, sviluppa e produce artiglierie terrestri e navali, munizionamento guidato e convenzionale e sistemi di difesa subacquei. La Divisione è tra i leader a livello globale nella progettazione, sviluppo e produzione di cannoni navali di piccolo, medio e grande calibro (da 12,7 a 127mm) e può offrire un’intera gamma di artiglierie terrestri che vanno dai piccoli calibri (7,62 e 12,7mm) a quelli più grandi attualmente presenti sul mercato (105 e 120mm),l’innovativo munizionamento guidato navale e terrestre (munizioni DART e della famiglia Vulcano) e armamenti per elicotteri e aerei militari (torre TM197B, Pintle Mount e la nuova Gunship).

 

Nel settore della difesa terrestre la Divisione, attraverso una joint venture con Iveco, contribuisce alla progettazione, sviluppo e produzione di carri armati e di veicoli ruotati blindati di nuova generazione, come il VBM Freccia e il Centauro, inclusa l’ultima versione, il Centauro II, un prodotto ad elevatissimo contenuto tecnologico.

 

Nel campo dei sistemi di difesa subacquei, la Divisione realizza siluri pesanti e leggeri, sistemi di contromisure anti siluro per sommergibili e navi di superficie e sistemi sonar per la sorveglianza subacquea. Tra i prodotti di punta in questo settore si annovera il Black Shark, siluro di nuova generazione concepito per contrastare le minacce più complesse. La Divisione sviluppa, inoltre, sistemi di protezione per piattaforme navali e sistemi di sorveglianza sottomarina per porti, aree costiere e siti strategici.

 

Divisione Sistemi per la Sicurezza e per le Informazioni

 

La Divisione Sistemi per la Sicurezza e le Informazioni è uno dei maggiori operatori nella realizzazione di soluzioni per la sicurezza del territorio, la protezione delle infrastrutture critiche, la gestione delle emergenze, il controllo del traffico aereo e marittimo, la sicurezza informatica e la protezione dei dati nonché di sistemi per l’automazione nei settori della logistica e dei trasporti.

 

In particolare, l’offerta della Divisione include reti integrate e sicure di comunicazioni, che consentono una gestione delle informazioni affidabile per la pubblica sicurezza, i servizi di emergenza e le infrastrutture di trasporto. Comunicazione e interoperabilità sono anche gli elementi essenziali della piattaforma, impiegata con successo durante EXPO 2015, e progettata per la protezione delle infrastrutture critiche, la tutela di territori, aree urbane e trasporti.

La Divisione sviluppa soluzioni digitali sicure per la protezione dei dati, delle reti e dei sistemi informativi. Tra le soluzioni più significative a livello mondiale nel settore della cyber security vi è il sistema NATO Computer Incident Response Capability (NCIRC), che eroga servizi a oltre 70.000 utenti NATO in 29 Paesi.

La Divisione è inoltre leader nel settore della gestione e del controllo del traffico aereo e marittimo, con sistemi che consentono la circolazione veloce, efficiente e sicura di aerei e navi.

Fornitore di riferimento dei grandi operatori e corrieri per gli hub logistici postali e dei principali aeroporti per la movimentazione dei bagagli, la Divisione fornisce soluzioni integrate multifunzionali per lo smistamento, la movimentazione e la tracciatura di lettere, pacchi e bagagli.

 

Spazio

 

Nel settore spaziale, Leonardo presenta un’offerta completa, che va dalla manifattura di satelliti e strutture orbitanti sino alla gestione dei servizi satellitari e alla produzione di una vasta gamma di strumenti e sensori ad alta tecnologia. I sistemi, realizzati nell’ambito dei principali programmi promossi da istituzioni e agenzie spaziali internazionali, sono impiegati in numerosi settori di attività, come osservazione della Terra, esplorazione planetaria, navigazione satellitare, telecomunicazioni ed esperimenti in orbita.
Leonardo opera nel settore spaziale attraverso le due joint venture Telespazio (67% leonardo e 33% Thales) e Thales Alenia Space (67% Thales e 33 % Leonardo), nonché con le attività della Divisione Sistemi Avionici e Spaziali.

 

Telespazio si avvale di un patrimonio di esperienze di altissimo livello: dalla progettazione e sviluppo di sistemi spaziali alla gestione dei servizi di lancio e di controllo in orbita dei satelliti; dai servizi di osservazione della Terra alle comunicazioni integrate, navigazione e localizzazione satellitare fino ai programmi scientifici. L’esperienza della Società deriva anche dalla gestione di infrastrutture spaziali, tra cui il Centro Spaziale del Fucino, il più grande teleporto al mondo per usi civili, nonché dalla sua partecipazione ai più importanti programmi spaziali.

 

Thales Alenia Space progetta, produce, integra e collauda sistemi tecnologici spaziali innovativi. La Società riveste, da oltre 40 anni, una posizione centrale nel campo delle maggiori tecnologie satellitari ad alta prestazione sia nel settore civile sia nella difesa. L'azienda è protagonista industriale in programmi ambientali, di navigazione satellitare, di comunicazione e di difesa e sicurezza. Thale Alenia Space  è anche leader nei programmi scientifici europei ed internazionali ed è uno dei principali fornitori della Stazione Spaziale Internazionale.

 

Leonardo è presente nel settore anche con la Divisione Sistemi Avionici e Spaziali, che fornisce un’ampia gamma di strumenti, sensori e prodotti per l’osservazione della Terra, l’esplorazione del cosmo, la navigazione e le telecomunicazioni. La Divisione è uno dei principali operatori a livello europeo e internazionale con un’offerta che include dispositivi a radiofrequenza, pannelli fotovoltaici, orologi atomici, sistemi di distribuzione e controllo energetico e bracci robotici.
Leonardo ha inoltre una partecipazione minoritaria in AVIO, leader nel settore dei lanciatori spaziali, nella propulsione ed esplorazione spaziale.

 

Leonardo DRS

 

Leonardo DRS, con sede negli Stati Uniti, è leader nella fornitura di prodotti, servizi e supporto integrati per le Forze Armate, le agenzie d'intelligence e i prime contractor del settore della Difesa a livello mondiale.

Forte di quasi 5.500 dipendenti presenti prevalentemente negli Stati Uniti e in Canada, Leonardo DRS è tra i leader mondiali nell’offerta di tecnologie, prodotti e servizi all'avanguardia per la difesa e la sicurezza, per enti governativi, in ambito militare e civile, soprattutto negli Stati Uniti, in Canada, in Australia, in Medio Oriente e in Asia. La gamma di prodotti di Leonardo DRS soddisfa i requisiti e le esigenze dei più importanti clienti dei settori aeronautico, terrestre e navale.

Sono cinque le aree principali di attività di Leonardo DRS e centinaia i programmi individuali: Naval power & electronics, che comprende sistemi per la generazione e lo stoccaggio di energia, sistemi per la distribuzione elettrica e di comunicazione destinati a navi, sottomarini e portaerei della Marina statunitense e delle Forze Alleate; Network & computing, sistemi per connettere le forze di terra statunitensi e alleate con le informazioni tattiche di maggiore rilevanza;
Electro-optic & infrared systems, tecnologie che permettono alle forze USA e alleate di condurre le operazioni notturne in modo ottimale, con sistemi di sensori che consentono di acquisire e disseminare informazioni per la conoscenza del teatro operativo; Combat support systems, comprendente soluzioni che includono, tra l’altro, sistemi di trasporto e carico per velivoli cargo;Global communications. sistemi di comunicazione via satellite per le Forze Armate e le agenzie civili.

 

Allegati

Nessun documento disponibile

Settori attività

ARMI, SISTEMI DI ARMA E MUNIZIONAMENTO
ARMI
artiglierie medie e grosso calibro
artiglierie piccolo calibro
componenti di missili
lanciarazzi
missili e lanciatori
motori ausiliari e componenti missili
propulsione armi
protezioni balistiche
scudi per cannoni e lanciatori di missili
siluri e bombe di profondità
sonar per siluri
spolette
torrette per carri armati
MUNIZIONAMENTO
per cannone da 76 mm, per artiglierie antiaeree e anticarro
SISTEMI D'ARMA
componenti elettronici e per sistemi d'arma
sistemi di contromisure mine navali e antisiluro
sistemi di difesa anti aerea
sistemi di difesa ravvicinata navale (CIWS)
sistemi di direzione del tiro navale
sistemi missilistici e di direzione del tiro
sistemi per guida missili e siluri
sistemi per mine navali e siluri
ATTIVITA DI RICERCA E SVILUPPO
AMBITO ICT
AMBITO MANIFATTURA ADDITIVA
AMBITO OPERAZIONI E TRAINING
AUSILI ALLA NAVIGAZIONE
PER AEROMOBILI
PER MEZZI NAVALI
PER MEZZI TERRESTRI
STRUMENTI OTTICI PER ATTERRAGGIO ED APPONTAGGIO
COMPONENTI
EQUIPAGGIAMENTI E COMPLESSIVI STRUTTURALI
EQUIPAGGIAMENTI E MATERIALI DI ALLESTIMENTO
apparecchiature elettroniche
per aeromobili 
per mezzi navali
per mezzi terrestri
per piattaforme spaziali
LAVORAZIONE MECCANICA
aeromobili
per mezzi navali
per mezzi terrestri
PROPULSIONE MEZZI NAVALI
apparati di propulsione per navi e sommergibili
propulsione ausiliaria per cacciamine
PROPULSIONE PER AEROMOBILI
equipaggiamenti per motori
manutenzione
PROPULSIONE PER MEZZI SPAZIALI
sistemi di controllo razzi vettore
sistemi propulsione e separazione razzi vettore
PROPULSIONE PER MEZZI TERRESTRI
CONSULTAZIONE, COMANDO E CONTROLLO, COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE
APPARATI PER
aeromobili
comunicazioni satellitari
comunicazioni strategiche e tattiche
mezzi navali
mezzi terrestri
reti telegrafiche e telefoniche, centrali telefoniche
SISTEMI CIFRANTI 
SISTEMI DI COMANDO, CONTROLLO ED INFORMAZIONE
SISTEMI DI COMUNICAZIONI
per simulazione ed addestramento
strategiche, tattiche e integrate
subacquee
SISTEMI/APPARATI DI ELABORAZIONE, PRESENTAZIONE E REGISTRAZIONE DATI/IMMAGINI, GESTIONE E TRASFERIMENTO DATI
per aeromobili
per postazioni fisse (sistemi di sicurezza basi militari)
per mezzi navali
INFRASTRUTTURE FISSE E CAMPALI, SUPPORTO LOGISTICO E PER ADDESTRAMENTO DEL PERSONALE
CENTRI DI ADDESTRAMENTO
INFRASTRUTTURE ED EQUIPAGGIAMENTI
contenitori, shelters
logistiche
SIMULATORI
simulatori di centrale operativa di combattimento
simulatori di centrale operativa di propulsione
SUPPORTO LOGISTICO
interventi di manutenzione
sistemi di manutenzione integrati
sistemi logistici amministrativi computerizzati
supporto logistico a segmenti di terra per le operazioni e gestione dati
supporto logistico per aeromobili
supporto logistico per mezzi navali
supporto logistico per motori
MANUTENZIONE, TRASFORMAZIONE E REVISIONE
ARMI, SISTEMI D'ARMA E MUNIZIONAMENTO
MOTORI
per mezzi navali
per mezzi spaziali
PIATTAFORME
aeromobili
SISTEMI OPERATIVI
PIATTAFORME
AEROMOBILI
aeroplani
elicotteri
velivoli ricognitori senza pilota
MEZZI SPAZIALI
piccoli satelliti per ricerche
satelliti di osservazione
satelliti per telecomunicazioni
MEZZI TERRESTRI
carri armati, veicoli corazzati, artiglierie semoventi
PROGETTAZIONE
IMPIANTI ED INSTALLAZIONI ELETTRICHE - ELETTROAVIONICHE
PIATTAFORME
SEGMENTO DI TERRA PER OPERAZIONI E GESTIONE DATI
per UAV
per sistemi spaziali
SISTEMI OPERATIVI
SOFTWARE
STRUTTURE AERONAUTICHE
SENSORI
DIFESA AEREA E SORVEGLIANZA
ELETTROACUSTICI
ELETTROOTTICI, FOTOGRAMMETRICI E VISORI NOTTURNI
avionici, strumentazione per aerei
visori notturni per mezzi navali e terrestri
visori per aeromobili (cattiva visibilità)
MAGNETICI
SICUREZZA, SOPRAVVIVENZA E SOCCORSO
SICUREZZA DELLE INFRASTRUTTURE
sistemi per la sicurezza delle basi militari
SISTEMI/APPARATI E MEZZI PER MISURE E CONTROMISURE ELETTRONICHE
LANCIA-CHAFFS
PER AEROMOBILI 
PER MEZZI NAVALI
PER MEZZI TERRESTRI 
PER RETI FISSE
TRATTAMENTI SPECIALI E SUPERFICIALI
CADMIATURA
CICLI DI PITTURAZIONE RADAR ASSORBENTI
CONTROLLI NON DISTRUTTIVI
CROMATIZZAZIONE
DECAPAGGI
OSSIDAZIONE
PASSIVAZIONE ACCIAI
PLASMO CHIMICA NON INQUINANTE
TRATTAMENTI TERMICI