Area riservata



 

AVIOREC S.r.l.



Capitale sociale € 10.000,00

 

Cariche sociali


Amministratore delegato
Jacopo RECCHIA


Sede principale


Sede Amministrative ed Operative
Loc.Paduni
03012 - Anagni - (FR)
italia
Telefono: +39 0775 772219
Fax: +39 0775 779912
Email: info@aviorec.com

 

Presentazione

 

Aviorec nasce ad Anagni, in provincia di Frosinone, nel 2006.

 

L’azienda si occupa da sempre della industrializzazione e della realizzazione di componenti in materiale composito per il settore aerospaziale, automotive, nautico e ferroviario.

 

L’impegno e la professionalità fin dall'inizio spingono Aviorec a collaborare con aziende internazionali che sono alla ricerca costante di qualità, di affidabilità e di soluzioni innovative.

 

Le partnership di Aviorec, oggi, vantano fornitori e clienti di alto livello nel settore, in tutto il mondo.

Grazie al know-how acquisito nel corso degli anni, Aviorec si è specializzata nella realizzazione di parti strutturali in materiale composito come pale per elicotteri, incrementando sempre di più la capacità di realizzare soluzioni innovative nello sviluppo di particolari complessi e garantendo standard qualitativi elevati sia in termini di modi e tempi di realizzazione che di prestazioni.

 

Tra le sfide affrontate e vinte da Aviorec merita menzione particolare quella relativa alla industrializzazione e realizzazione di una nacelle, involucro in materiale composito di un motore per aerei di linea di nuova generazione che rientra nel progetto europeo Clean-sky il cui obiettivo è aumentare l’efficienza energetica limitando il consumo di carburante e la conseguente riduzione delle emissioni di CO2, NOx e del rumore: l’azienda - in soli sei mesi - è riuscita studiare i processi, a progettare e realizzare i modelli, gli stampi e le attrezzature necessari alla realizzazione e a consegnare il prodotto finito al cliente.

 

Altro progetto importante portato avanti con successo dalla divisione di Ricerca e Sviluppo di Aviorec è stato quello relativo allo sviluppo di un sistema di realizzazione di parti cave per la produzione di correntini (stringer), irrigidimenti longitudinali presenti nelle strutture delle fusoliere in carbonio di aerei di linea a medio e lungo raggio; grazie a questo nuova metodologia costruttiva sono stati raggiunti obiettivi importanti in termini di tempi e costi di realizzazione, rispetto ai metodi attualmente in uso.

 

 

Attività e Prodotti

 

La divisione Ricerca e Sviluppo dell’azienda lavora a stretto contatto con le principali università italiane per sviluppare nuove tecnologie e nuovi processi.

 

Nel 2014 Aviorec, in collaborazione con l’Università di Roma “La Sapienza”, ha iniziato la progettazione e realizzazione degli alettoni anteriore e posteriore in materiale composito da applicare alla vettura da corsa universitaria del team “Fast Charge”, in gara nei circuiti di Formula Student (SAE FORMULA, competizione tra squadre universitarie provenienti da tutto il mondo).

 

Per il team “Fast Charge”, Aviorec ha realizzato i profili alari in monocura e monoblocco, applicando soluzioni già studiate nel mondo aerospaziale, eliminando tutti i problemi di scollaggio e di rottura di un alettone di tipo standard.

 

Per quanto riguarda la vettura, le ingegnerie di Aviorec e il Team Fast Charge, hanno iniziato, da qualche mese, un nuovo progetto per la realizzazione del telaio della monoscocca in polimero rinforzato con fibra di carbonio.

Il componente, realizzato in materiale composito e attraverso metodologie attualmente impiegate per lo Spazio, tramite una progettazione fluidodinamica ottimizzata e la particolare leggerezza derivante dall’impiego di materiali di ultima generazione, ha permesso di migliorare le prestazioni aerodinamiche e dinamiche del veicolo in corsa.

Il primo progetto è stato presentato ad alcune delle maggiori case automobilistiche italiane con le quali Aviorec sta stringendo accordi per lo sviluppo e la realizzazione di alettoni per vetture da competizione nei principali campionati internazionali.

 

L’Ingegneria di Aviorec, attualmente, partecipa al processo produttivo dalla preventivazione al collaudo finale, elaborando i requisiti propri di ogni prodotto/servizio e garantendone l’applicazione sistematica.

 

Si occupa dell’industrializzazione dei prodotti realizzando:

  • metodi
  • progettazione tools (Catia V5)
  • redazione relazioni tecniche
  • piani di controllo
  • esplosione bom
  • cam
  • programmi laser per stratificazione assistita
  • plybook e nesting materiali compositi
  • gestione della configurazione prodotto.

 

Le principali tecnologie ed impianti di cui si avvale l’azienda sono:

  • clean rooms
  • autoclavi
  • stratificazione assistita da laser
  • taglio materiali preimpregnati a controllo numerico
  • fresatura, contornatura e foratura a controllo numerico a cinque assi
  • tagli tramite water-jet
  • laboratorio test materiali e prodotti.

 

L’azienda, oltre ad essere certificata secondo le norme UNI EN ISO 9001:2008 e UNI EN 9100:2009, si avvale anche della qualifica per i materiali compositi rilasciata dal Nadcap (National Aerospace and Defense Contractors Accreditation Program), programma di cooperazione a livello mondiale delle maggiori imprese operanti nel settore aerospaziale e della difesa (Primes).

 

 

Allegati

Settori attività

COMPONENTI
INDUSTRIALIZZAZIONE E REALIZZAZIONI DI PARTI IN MATERIALE COMPOSITO
aerospazio
automotive
ferrovia
nautica