Area riservata



 

C.M.D. Costruzioni Motori Diesel S.p.A.



Capitale sociale € 16.830.000

 

Cariche sociali


Presidente Consiglio di Amministrazione
Yong GAO


Amministratore Delegato
Mariano NEGRI


Consigliere CdA
Yuwei TIAN


Consigliere CdA
Giorgio NEGRI


Consigliere CdA
Jingyu HUANG


Sede principale


Direzione Generale
Via Antonio Pacinotti, 2
81020 - San Nicola La Strada - (CE)
Italia
Telefono: +39 0823 424055
Fax: +39 0823 452103
Email: headoffice@cmdengine.com

Altre sedi

Stabilimento
Nucleo Industriale "Valle di Vitalba"
85020 - Atella - (PZ)
Italia
Telefono: +39 0972 715757
Fax: +39 0972 715696
Email: plant@cmdengine.com

 

Presentazione

 

CMD, parte del gruppo internazionale Loncin Co.Ltd, negli anni ha sempre puntato sull’innovazione tecnologica concentrando le proprie risorse su un concetto di continua crescita tecnico-scientifica, per adeguarsi ai mutamenti che condizionano i rapporti di mercato, sempre più competitivi nei riguardi dei prodotti a elevato know-how.

CMD è in grado di realizzare la progettazione completa di motori a combustione interna hi-tech e dei loro sistemi elettronici di controllo e di interfacciamento elettrico per le più svariate applicazioni nei campi automotive, marino, aviazione civile generale e aviazione militare, macchine agricole, settore energetico.

Per il settore aeronautico CMD sta realizzando il motore GF56, destinato all’aviazione generale ed il motore a benzina CMD22 destinato all’aviazione leggera nelle categorie LSA e VLA.

Oggi CMD è una realtà consolidata nel settore delle costruzioni meccaniche e delle lavorazioni di precisione per l’ industria automobilistica, aeronautica, oleodinamica, industriale, agricola, coadiuvando il cliente dalla fase progettuale fino alla realizzazione del prodotto finito.

Il sistema di gestione per la qualità e ambientale della CMD è certificato secondo :

  • ISO 9001:2000
  • ISO 14001
  • EN 9100:2009
  • ISO/TS 16949:2009

 

Periodici controlli del RINA (autorizzato dal SINCERT) verificano che ci sia una continua aderenza ai criteri ed ai requisiti richiesti da queste normative.

 

 

Attività e Prodotti

 

Fondata nel 1991 dai fratelli Negri, oggi l’azienda impiega uno staff di ingegneri altamente specializzati nella ricerca e nello sviluppo.

 

CMD offre nuove tecnologie che tengono conto di problematiche quali le emissioni e gli standard di economia nei consumi, riuscendo comunque a soddisfare la domanda e la richiesta di motori ad elevata performance ed a bassa rumorosità che i suoi clienti manifestano.

 

Nel fornire tutti questi servizi, CMD è in grado di soddisfare i requisiti richiesti dai clienti in relazione a brevi tempi di sviluppo, standard di elevata qualità e costi ridotti.

 

CMD gode di un ottimo rapporto di stretta collaborazione con i produttori di motori per imbarcazioni, aerei di piccole dimensioni, veicoli automobilistici, mezzi pesanti e industriali nonché con i loro fornitori. Inoltre, CMD è impegnata in programmi di ricerca e sviluppo particolarmente avanzati in collaborazione con enti governativi.

 

Con più di un decennio di esperienza alle spalle nel design, nello sviluppo e produzione di motori diesel che sfruttano soluzioni di ingegneria innovative, CMD ha dato un grande contributo all’industria dei trasporti con qualità, lunga durata dei prodotti e sicurezza nei processi produttivi.

 

Nel campo della motoristica aeronautica CMD ha sviluppato due motori: il GF56 e CMD 22.

 

Il primo è un motore a 6 cilindri boxer raffreddato a liquido, operante con ciclo Diesel 2 tempi uniflow e dotato di un sistema di iniezione diretta ad alta pressione di tipo Common Rail. Con una cilindrata di 5560 cm3, eroga 220 kW a 2400 giri vantando un rapporto peso/potenza pari a 1 kg/kw. Il motore è in fase di certificazione secondo la normativa EASA CS-E ed è dedicato ai velivoli dell’Aviazione Generale.

 

Il CMD 22 invece è un quattro cilindri boxer raffreddato ad aria che nasce per il mondo dell’aviazione leggera (LSA e VLA). Alimentato a benzina e con una cilindrata di 2198 cm3, eroga 106 kW a 5500 giri. Il motore è in fase di certificazione secondo la normativa EASA CS-22 SUB. H ed è dedicato ai velivoli categoria LSA e VLA.

 

Allegati

Nessun documento disponibile

Settori attività

PROGETTAZIONE
MOTORI